Economia

Un importante settore economico sloveno è il turismo, che si concentra nelle Alpi, a Lubiana e sul mar Adriatico dove sorgono numerosi campeggi e villaggi turistici con animazione internazionale, nonché in altri luoghi turistici come le grotte di Postumia (Postojna) e il lago di Bled. Molto frequentati sono i casinò, soprattutto quelli sul confine italiano a Nova Gorica.

L’infrastruttura stradale dispone di una rete autostradale in via di ammodernamento. Dal 1 luglio 2008 è obbligatorio l’uso di un bollino (vinjeta), che può avere validità settimanale, mensile, semestrale od annuale, per percorrere tutte le autostrade e le superstrade slovene.

Ci sono due aeroporti: l’aeroporto internazionale di Lubiana, intitolato a Jože Pučnik (Letališče Jožeta Pučnika Ljubljana), che si trova 26 km a nord della capitale, e l’aeroporto di Maribor-Slivnica a Maribor. La compagnia aerea nazionale è l’Adria Airways.

Lungo il fiume Sava corre la linea ferroviaria che collega la Germania e l’Austria con i Balcani. Un’altra importante linea ferroviaria che attraversa la Slovenia parte da Trieste in Italia ed arriva all’Ungheria, attualmente in fase di ammodernamento nell’ambito del progetto del corridoio V.

Fonte: Wikipedia

I commenti all'articolo "Economia"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...